ALLA RICERCA DEL PROPRIO CLOWN

PRENOTA IL TUO POSTO!

INCONTRO DI PRESENTAZIONE DEL METODO

Martedì 13 novembre dalle 20:30 alle 22:30, in via Zerbini 9 a Parma, Martina Vissani terrà un incontro di presentazione del corso con accesso gratuito su prenotazione.

Pagina aggiornata il

A chi è rivolto?
Adulti, insegnati, educatori, operatori sociali, genitori, attori e chiunque abbia voglia di mettersi in gioco in una meravigliosa ricerca “tragi-comica” di sé stesso.

Quando?
Ogni martedì a partire dal 13 Novembre 2018 (fino al 12 febbraio)
Il 30 ottobre è possibile partecipare alla lezione introduttiva sul metodo esperienziale prima di procedere all’iscrizione (è necessaria la tessera).

Percorso 12 lezioni, non è possibile recuperare eventuali  lezioni perse.

Orario?  20:30 – 22:30

Dove? Sede Via Zerbini 9

In cosa consiste il corso?
“La saggezza nasce dal cuore, non dall’intelletto. La saggezza nasce dal nucleo più interno del tuo essere, non dalla mente. Taglia la tua testa, sì senza testa…e segui l’essere qualunque cosa dica, in qualunque posto ti conduca…perfino se ti guida nel pericolo, seguilo…Perché quello è il tuo percorso. Attraverso quel pericolo crescerai e giungerai a intima maturazione” (Osho)

Per arrivare alla scoperta del proprio Clown dobbiamo innanzitutto allontanarci dall’idea di gags comiche, palloncini e torte in faccia…questa ricerca , attraverso giochi d’improvvisazione, di fiducia e di ascolto del proprio corpo mira a recuperare la nostra “saggezza del cuore” che si nutre d’emozioni e ci fa vivere pienamente nel “qui ed ora”.

Quali sono gli obiettivi dell’esperienza?

  • migliorare la consapevolezza di sé
  • migliorare l’ascolto di sé e degli altri
  • studio dei ritmi comici, del conflitto tragicomico e degli impulsi

Chi conduce il corso?
Martina Vissani, attrice, ha approfondito da anni la ricerca clown con grandi maestri (Gerardo Mele, Emmanuel Lavalleè, Andrè Casaca, Vladimir Olshansky, frazer Hooper, Alessio Targioni) e ogni giorno di più è affascinata da questa figura, considerata “stupida”, che in realtà vive semplicemente seguendo il proprio cuore… è senza testa perché vive di “pancia”, accetta il pericolo, cade piangendo e si rialza ridendo,mangia imprevisti e digerisce paure. Ha il coraggio di errare, parola che ci fa pensare agli sbagli ma, più avventurosamente, al camminare coraggiosamente nella vita sul sentiero del ‘non so’.

 

Come fare per iscriversi?
Scrivici una mail tieni presente che verrà dato diritto di prelazione ai vecchi iscritti  in un secondo momento apriremo le iscrizioni ai nuovi associati.